domenica 18 ottobre 2009

Stoner re di Phillip Island, Valentino secondo con le mani sul mondiale MotoGP

Il pilota australiano, ritornato alle gare allo scorso appuntamento in Portogallo dopo uno stop forzato di tre, ha vinto la gara di casa sul circuito di Phillip Island, dopo un lunghissimo duello con Rossi, giunto secondo. Pedrosa è terzo, mentre Lorenzo è uscito alla prima curva.

A questo punto Rossi ha forti possibiltà di vincere il campionato, dopo che Lorenzo ha buttato via la sua grande occasione. Questa la cronaca: solita partenza a razzo di Pedrosa, seguito da Stoner e Rossi. Intanto, Lorenzo tampona Hayden (errore netto di Jorge) e manda l'americano fuori pista. Jorge tenta di restare in piedi ma non ci riesce cadendo. Il volo lascia una ferita al naso e una piccola frattura al mignolo, e spegne le aspirazioni del pilota di Maiorca.

Poche curve e Pedrosa è terzo, dietro Stoner e Rossi in fuga. Alle spalle del pilota Honda c'è De Angelis. Il duello tra Rossi e Stoner dura tutta la gara, ma il Dottore sa che con Lorenzo fuori dai giochi anche un secondo posto vale oro.

A tre giri dalla fine, l'affondo di Rossi che viaggia a ritmo di qualifica, ma Stoner risponde al millesimo di secondo. La classifica alla fine vede in testa Rossi a 270 punti, 38 in più di Lorenzo, Stoner terzo a 195.

[fonte: ilsole24ore.com]

Nessun commento:

Posta un commento